Re della Notte

I fan della serie TV, quelli piú attenti ai particolari, potrebbero aver notato un gigantesco spoiler… durante l’ultima stagione del Trono di Spade. Uno spoiler pesante sull’intera saga delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Se continuate a leggere, dunque, lo fate a vostro rischio e pericolo.

nights-king-jpg

Io vi ho avvisati, eh!

Ok, avete deciso di proseguire.

Ricordate il tizio con la testa appuntita, quello che sembra comandare gli Estranei?night kind 1

Ecco, nei titoli di testa un utente di Reddit ha notato che il tizio viene chiamato il “Re della Notte”.

Ora, se non avete idea di chi sia il Re della Notte, lascio che wiki.ghiaccioefuoco ve lo spieghi:

Secondo la leggenda, il Re della Notte visse durante l’Era degli Eroi, non molto tempo dopo l’erezione della Barriera. Era un guerriero che non conosceva la paura. Divenne il tredicesimo Lord Comandante dei Guardiani della Notte. S’innamorò poi di una donna dalla pelle bianca come la luna e dagli occhi come stelle azzurre, la inseguì e l’amò sebbene la sua pelle fosse “fredda come il ghiaccio” e quando le diede il suo seme, le diede anche la sua anima (la descrizione della donna ci fa pensare che si trattasse di un’estranea).
Portó la donna al Forte della Notte, dichiarandola sua regina e s’incoronò re, regnando per tredici anni. Durante il suo regno vennero portati a termine atti orribili, le cui storie si tramandarono per generazioni e generazioni nel Nord. Fu soltanto grazie alla forza congiunta di Brandon il Distruttore, il Re del Nord e Joramun, il Re oltre la Barriera che il Re della Notte venne sconfitto e i Guardiani della Notte liberati. Dopo la sua caduta, si venne a sapere dei suoi sacrifici agli Estranei; venne quindi distrutta ogni sua traccia e pronunciare il suo nome fu proibito. È probabile che questo episodio abbia portato i lord del Nord a vietare che i Guardiani della Notte costruissero mura protettive tra le fortezze, permettendo così la completa accessibilità dei castelli da sud.

Nei libri, la storia del Re della Notte viene raccontata dalla vecchia Nan a Bran e ci viene detto che il Re era uno Stark, un fratello del re di Grande Inverno e che anche il suo nome era Bran.
Se quello che abbiamo visto fosse davvero il Re della Notte starebbe a significare che la leggenda raccontata dalla vecchia Nan è vera e che quindi anche altre leggende del mondo di Westeros sono vere (e.g. il Corno di Joramun). Inoltre, il fatto che il Re della Notte fosse uno Stark apre la porta a ulteriori svariati svolgimenti…

Ref. http://io9.gizmodo.com/this-accidental-game-of-thrones-spoiler-just-changed-1568796246

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...